REGIONE : CINEMA E IMPEGNO NEL XVIII°ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI VIA D’AMELIO

Domani sera alle 20.30 nell’ambito della rassegna cinematografica “R-Estate a Tor Bella” nei giardini di via Giovanni Castano a Roma, si svolgerà la manifestazione in ricordo del XVIII° Anniversario della strage di via D’Amelio. Parteciperanno Francesco Menditto,Procuratore della Repubblica di Tivoli, Paola Di Nicola,Gip del Tribunale di Roma,Col.Francesco Gosciu, Capo Centro Operativo della Dia di Roma, Rodolfo Lena,Presidente della Commissione Antimafia del Consiglio Regionale,Marco Genovese referente di Libera e Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio per la sicurezza e la Legalità della Regione Lazio

A seguire il regista palermitano Marco Amenta presenterà “La Siciliana Ribelle” film che racconta la storia di Rita Atria che ad appena 17 anni decide di denunciare gli assassini di padre e fratello, entrambi uomini d’onore. E che instaura un rapporto forte col giudice Paolo Borsellino. L’epilogo, però, è tragico: lei riesce a far condannare molti degli uomini del clan, ma sentendosi orfana del Giudice si suicida sette giorni dopo la strage di via d’Amelio nel quartiere di San Giovanni a Roma dove abitava con la protezione dello Stato.

“Il 19 luglio rappresenta una data scolpita nella memoria di tutti gli italiani. La Strage di via D’Amelio in cui persero la vita Paolo Borsellino, Caudio Traina, Agostino Catalano, Walter Cosina, Emanuela Loi e Vincenzo Li Muli, con tratti forti nella storia della Repubblica, fa parte del nostro stesso senso civico. E’ significativo che la manifestazione la facciamo in un quartiere come Tor Bella Monaca in cui tanti cittadini, scuole e associazioni combattono quotidianamente per cambiare un quartiere attraversato da degrado e narcotraffico” dichiara Gianpiero Cioffredi

L’arena cinematografica è promossa dall’Osservatorio per la Legalità e la Sicurezza e dall’Assessorato alle Pari Opportunità e Turismo della Regione Lazio, Alice nella città, Libera, ABC, Tor Più Bella, Every Child is My Child onlus, Zalib, Emergency, con il patrocinio del Municipio VI di Roma Capitale ed il supporto di Mibact e Miur.