Regia di Agostino Ferrente

Con Alessandro Antonelli, Pietro Orlando. Genere Documentario, – Francia, Italia, 2019, durata 78 minuti.

Alessandro e Pietro sono due sedicenni che vivono nel Rione Traiano di Napoli dove, nell’estate del 2014 il giovane Davide Bifolco morì ucciso da un carabiniere che lo inseguiva avendolo scambiato per un latitante. I due sono amici inseparabili. Alessandro ha trovato un lavoro da cameriere in un bar mentre Pietro cerca un posto da parrucchiere. I due hanno accettato la proposta del regista di riprendersi con un iPhone raccontando così la loro quotidianità di ragazzi come tanti altri nel mondo.

Agostino Ferrente: Nato a Cerignola, è regista, produttore e direttore artistico. Tra i suoi lavori ricordiamo: Intervista a Mia Madre (2000), L’Orchestra di Piazza Vittorio che ottiene il Nastro D’Argento e il Globo d’Oro della Stampa Estera, Scusi dov’è il Documentario (2013), Le cose belle (2013), Oggi insieme domani anche (2015) e Selfie (2019).

>> dalle 19,00 alle 20,00 –  Giochi e animazioni per bambini a cure del Booklet Le Torri